top of page

L’ABISSO PERSONALE DI ABN AL-FARABI E ALTRI RACCONTI DELL’ORRORE ASTRATTO di Claudio Kulesko

Giovedì 19 gennaio ore 19

Intervengono Claudio Kulesko e Orazio Labbate

in collaborazione con NERO






















Non vi è modo di collocare certi avvenimenti in un sistema ordinato e razionale.

Men che meno i loro nebulosi precursori: scariche di intuizione bruciante o, all’inverso, algide stalattiti, che si conficcano come pugnali nelle nostre menti.

Al bivio tra horror astratto, fiction speculativa e riflessione metafisica, i personaggi di queste storie precipitano e si dissolvono in un nulla positivo, oltrepassando l’oscuro confine che ci separa da ciò che più temiamo: l’ignoto e l’inconoscibile.


///


Claudio Kulesko è un filosofo, traduttore e ricercatore indipendente. Si occupa principalmente di pessimismo, ecologia e teoria speculativa. Per Nero ha tradotto Tra le ceneri di questo pianeta (2019) e Rassegnazione infinita (2022), di Eugene Thacker, e La tragedia della lavoratrice (2022), di Salvage Collective. Assieme a Gruppo di Nun è autore di Demonologia Rivoluzionaria (Nero 2020). Con Andrea Cassini ha scritto Blackened: Frontiere del pessimismo nel XXI secolo (Aguaplano 2021). Suoi saggi e racconti sono apparsi su diverse antologie e riviste online e cartacee.

コメント


Post recenti
Archivio
Cerca per tag
bottom of page